Si intende la sintomatologia algica che interesssa il rachide cervicale e l'arto superiore per la compressione di una radice nervosa a i e deficit di forza segmentalivello del forame intertrasversario.

Quando ,ad esempio, un'ernia discale interessa il forame intertrasversario comprime la radice sensitiva in uscita dando luogo a sindromi strettamente monoradicolari con segni obiettivi di disturbi della sensibilità, alterazioni dei riflessi e deficit di forza segmentaria nel territorio di innervazione della radice interesssata. 

E' anche causata dai processi unciformi per artrosi avanzata associata o meno a rotazione dei corpi vertebrali ecc. 

La terapia si basa sul riassorbimento del nucleo polposo erniato tramite infiltrazioni intra-paraforaminali, trazioni computerizzate, laser ad alta potenza e successivamente con rimodellamento vertebrale manuale. A meno di condizioni molto gravi la remissione della sintomatologia dolorosa è quasi certa dopo la 8a- massimo 20a seduta.
 

Rachis Center 2014 - Tutti i diritti riservati. Credits