L'osteopatia è una terapia manuale che, pur basandosi sulle scienze fondamentali e le conoscenze mediche tradizionali (anatomia, fisiologia,

etc.), utilizza metodi manuali per ricercare le disfunzioni e le alterazioni di mobilità delle varie strutture del corpo.

Un Trattamento Osteopatico consiste in una combinazione di tecniche ed aggiustamenti specifici per ripristinare la mobilità e la funzionalità

del sistema somatico (articolazioni, muscoli, legamenti etc.) e dei vari elementi vascolari, neurologici e linfatici ad esso associati. 

  L'Osteopata non cura soltanto il sintomo ma ricerca e tratta la causa primaria del disturbo, che può risiedere anche lontano dalla parte affetta,

ristabilendo l'equilibrio e la salute nel paziente. La medicina osteopatica promuove la salute, favorisce il recupero e la prevenzione di sintomi

ricorrenti, attraverso il suo trattamento non-chirurgico, non farmacologico. L'Osteopata sfrutta le proprie conoscenze del rapporto tra la struttura

e la funzione per ottimizzare le capacità di auto-regolazione e di auto-guarigione del corpo. L'approccio olistico mirato alla terapia e alla

guarigione del paziente si basa sui seguenti principi: L'essere umano è un'unità funzionale dinamica, sul cui stato di salute influiscono il corpo,

la mente e lo spirito.

Struttura e funzione sono intercorrelati. La struttura governa la funzione, la funzione modifica la struttura.

Il corpo è dotato di meccanismi di auto-regolazione.

Il corpo è naturalmente in grado di difendere e riparare sé stesso.

Quando l'adattabilità normale è interrotta, o quando dei cambiamenti ambientali superano la capacità del corpo di auto-mantenimento può

derivarne la malattia.

Un trattamento razionale poggia sui suddetti principi. Pur rimanendo all'interno di questo quadro di riferimento, gli osteopati incorporano le

attuali conoscenze mediche e scientifiche nell'applicazione dei principi osteopatici per la cura del paziente. Gli osteopati riconoscono che i

segni e i sintomi clinici di ciascun paziente sono una conseguenza dell'interazione di molti fattori: fisici e non fisici (emozionali, nutrizionali,

etc.). Ai fini del processo terapeutico viene sottolineata l'intercorrelazione dinamica di questi fattori e l'importanza del rapporto paziente-

operatore. Questa forma di terapia è centrata sul paziente piuttosto che sulla malattia.

Trattamento Osteopatico per la Sciatalgia

Il trattamento osteopatico per la sciatalgia mira a ridurre la pressione e il gonfiore intorno al disco che a sua volta comprime la radice del nervo

sciatico. Inoltre il trattamento aiuterà a ridurre l'eccessiva tensione di alcuni muscoli che possono comprimere ulteriormente il nervo sciatico.

L'osteopata potrà inoltre consigliare vari esercizi per permettere di mantenere i benefici ottenuti nel tempo.

-Trattamento Osteopatico per il Dolore alla Spalla

Per prima cosa bisogna realizzare che il trattamento per il dolore alla spalla presso un osteopata può comportare il trattamento di altre strutture

che contribuiscono al mantenimento del dolore alla spalla come la cervicale o la colonna dorsale o i visceri. L'osteopata utilizzerà delle

tecniche specifiche per trattare le aree in disfunzione, alleviare il dolore ed aumentare la mobilità. Possono essere utilizzate tecniche per

mobilizzare la spalla e i tessuti molli come muscoli e legamenti.


-Trattamento Osteopatico per la Cervicalgia

Globalmente viene correlato il problema cervicale con eventuali disfunzioni rilevate nell'intero corpo o con problemi posturali. Localmente, dopo

aver valutato la funzione e la qualità del collo e del movimento articolare, vengono esaminate le tensioni muscolari e fasciali unitamente alle

relazioni con la colonna vertebrale e la testa. Vengono applicate tecniche sui tessuti molli per alleviare la tensione muscolare e fasciali. Si

possono effettuare delle manipolazioni e delle manovre articolatorie o thrust per liberare le articolazione vertebrali, ove necessario. Possono

essere utilizzate anche delle dolci tecniche osteopatiche craniali per riequilibrare la funzione ritmica della colonna vertebrale e del cranio.

Possono essere consigliati degli esercizi per correggere eventuali posture scorrette.

-Trattamento Osteopatico per Cefalea ed Emicrania

L'osteopata valuta i cambiamenti strutturali che possono portare a perdita di mobilità e disfunzioni. Viene eseguito un completo esame fisico, inclusa l'osservazione e la palpazione, per formare una diagnosi osteopatica. Un osteopata lavorerà delicatamente con il tuo corpo per:

-migliorare la mobilità articolare, soprattutto nel tratto cervicale ridurre l'irritazione dei nervi

-migliorare l'apporto e il drenaggio del sangue da e verso il collo

-aiutare a prevenire mal di testa futuri con consigli su postura, esercizi e stretching


L’ Osteopatia può’ essere utile anche per patologia come , disturbi digestivi, problemi durante la gravidanza e patologie da accumulo di stress.







Rachis Center 2014 - Tutti i diritti riservati | Credits